breaking news

Pietro Scrocca rilancia il suo Villalba: “Mai accontentarsi. L’obiettivo è migliorare ancora”

giugno 28th, 2019 | by Carmine D'urso
Pietro Scrocca rilancia il suo Villalba: “Mai accontentarsi. L’obiettivo è migliorare ancora”
News
0

Si e’ chiusa una annata particolarmente positiva per il Villalba Ocres Moca 1952: raramente tanti successi sportivi vengono concentrati in una sola stagione per una società calcistica. Eppure dalla prima squadra fino all’agonistica (e alla scuola calcio), quello appena concluso e’ stato un anno ricco di soddisfazioni, in primis per i calciatori, poi per i tifosi, infine per la dirigenza e la presidenza. “Sicuramente quello appena concluso e’ stato un anno molto positivo – esordisce il presidente del Villalba Pietro Scrocca – abbiamo lavorato bene, e quando si lavora bene, aiutati da un pizzico di fortuna, i risultati prima o poi arrivano”. Ma Scrocca non si accontenta, da buon sportivo: “Ci stiamo consolidando come società – afferma – e siamo stati bravi ad alzare l’asticella. Ora diventa più difficile, ma credo che questo diventi uno stimolo e uno sprone per tutti, me per primo. L’obiettivo del prossimo anno e’ confermarsi e migliorarsi: Lo faremo con la serietà che ci contraddistingue, con l’impegno personale di tutti i giorni, in prima fila. Sono cose che alla lunga pagano. E lo faremo senza farci trascinare da esempi che, per etica di gestione, non riteniamo opportuni per una società di calcio dilettantistica; nel 2020 si vive un momento socialmente difficile per tutti, non dobbiamo mai dimenticarlo, bisogna sempre tenere i piedi ben saldi in terra”. “Oggi noi abbiamo il compito di mantenere lo sport vivo per tanti ragazzi e centinaia di famiglie – continua il numero uno del Villalba – Uniti ce la possiamo fare. E uniti dobbiamo provare a migliorare quello che abbiamo appena fatto, in ogni categoria. Questo deve essere il nostro obiettivo”.
Anno nuovo, volti nuovi, soprattutto in prima squadra: “Anzitutto ringrazio tutti quelli che in questa società hanno contribuito ad ottenere risultati eccellenti; anche chi e’ venuto per un solo anno. I cambiamenti nella squadra sono stati programmati con lo staff di mister Diego Leone, che subentrando in corsa si era adattato ad una rosa già fatta. Su sue indicazioni, oggi, abbiamo costruito una squadra con le caratteristiche da lui richieste. E pensiamo di averlo accontentato. Sono convinto che riusciremo a fare un pochino meglio dello scorso anno, in termini di punti o di posizione occupata nella classifica finale”.
A volte, commoventi le parole di commiato di chi ha vestito i colori del Villalba: “Questo e’ il nostro valore aggiunto – afferma Pietro Scrocca – La società lascia una impronta positiva in tutti; le dichiarazioni di affetto e gratitudine rilasciate dai giocatori che vanno via rappresentano il successo più bello, quello che viene raggiunto fuori dal campo. Abbiamo sempre tenuto in grande considerazione il rapporto con i ragazzi e con le loro famiglie; anche nella prima squadra”.
In vista della prossima stagione, tutti pronti a ricaricare le batterie per affrontare al meglio una nuova sfida: “Ogni anno e’ una gemma di una collana fantastica – dice il presidente – Personalmente inizio sempre con grande e immutato entusiasmo”.
Infine: “Un ringraziamento deve andare a tutti i collaboratori che ci sono vicini, anche a quelli che ci seguono con simpatia, come i tifosi della Brigata – conclude Scrocca. Fa piacere si siano organizzati, sono orgoglioso di queste persone e mi auguro che possano avere tante gioie e soddisfazioni, magari aggregando sempre più supporters in prospettiva futura. Tanto di cappello a loro, cui va la mia sincera gratitudine”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *