breaking news

Villalba…. per continuare a scrivere la storia

maggio 6th, 2016 | by Villalba Calcio
Villalba…. per continuare a scrivere la storia
Archivio
0

Quando sei agli sgoccioli dell’ultimo anno del liceo, è sempre difficile dare una spiegazione a quella sensazione che provi, talmente sei diviso tra la gioia delle vacanze, la voglia di libertà e la nostalgia, la nostalgia di tutto quello che stai vivendo, di quella quotidianità che riesci ad apprezzare solo quando, magari in uno degli ultimi giorni, ti fermi ad osservare e ad ascoltare con un pizzico in più di attenzione il silenzio dei corridoi e dei banchi vuoti, capendo che tutto quello non tornerà. Non tornerà più. Quando sei agli sgoccioli di una stagione come questa, non puoi che sentirti come un liceale che sta per affrontare la maturità : quest’anno il destino ha lasciato proprio per ultima la prova più difficile, o comunque, la più attesa e non puoi mollare di un centimetro neanche l’ultima settimana, neanche l’ultimo giorno, ogni allenamento è utile per arrivare più preparato, per sapere gestire meglio la tensione che, inevitabilmente, anche se per qualcuno di più e per qualcuno di meno, sale. A prescindere da tutto infatti, la consapevolezza è sempre quella che il destino puó giocarti tutti gli scherzi che vuole, sottoporti alle prove più dure nelle circostanze più inaspettate, ma l’esito di queste prove, che alla fine determina ciò che diventerai, sta nella tua testa e nel tuo cuore, passa per i tuoi piedi e per le tue palle (sì, perché si dice così). Tra Sabato e Domenica non ti resta, proprio come a un liceale alla maturità, che prendere la penna in mano e scrivere una delle pagine più importanti della tua storia, sia essa quella di una squadra di Giovanissimi che stanno per diventare Allievi, o quella di una squadra di Allievi che vuole diventare campione o ancora quella di una Prima Squadra che diventerà la locomotiva del treno che riporterà Villalba a casa, che riporterà Villalba nell’Eccellenza del calcio laziale, perché alla fine questi derby per te non sono altro che una prova di maturità, cioè ció che separa quello che sei, da quello che vuoi, anzi devi, diventare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *