breaking news

Villalba ha il mal di trasferta

marzo 29th, 2016 | by Villalba Calcio

Ormai e’ certificato, il Villalba 1952 lontano dal proprio campo, l’impianto Ocres Moca, stenta e sbanda. La squadra che in casa mostra spavalderia, intraprendenza e determinazione, lontano dalle mura amiche si smarrisce e perde sicurezza. Poi ci sono gli spauracchi, le formazioni che diventano bestie nere in un campionato pur non palesando una superiorità netta. Nel novero possiamo iscrivere senza timori la formazione del Cantalice, capace di rifilare un doppio 2-0 ai tiburtini di mister De Filippo, sia all’andata che domenica scorsa, al ritorno. Peccato, perche’ poi la differenza tra queste due compagini la fanno proprio gli scontri diretti. Il Villalba ha raccolto 32 punti sino ad ora e consolida un campionato di tranquillo centro classifica, mentre l’undici reatino veleggia a 38 punti, in piena zona play off, con sei lunghezze di vantaggio, esattamente quelle accumulate nei due scontri diretti. Nel campionato di promozione, e’ vero, non puoi permetterti troppi passaggi a vuoto, perche’ in termini di posizione vengono pagati immediatamente. Ne sono consapevoli capitan Petrucci e compagni, che con un poker di vittorie tra dicembre e gennaio hanno risalito velocemente la classifica fino a ridosso dei primi posti. Poi l’andamento altalenante dell’ultimo mese e mezzo, a cominciare dalla sconfitta con il Casal Barriera, che comunque ora si trova anch’esso in zona spareggi. Serve qualcosa in piu’ per fare il salto di qualita’. Centanni e Neroni si trovano perfettamente a proprio agio in casa, mentre in trasferta sembrano distratti, non sul pezzo, come dovrebbero. Mancano ancora diverse gare al termine della stagione e sarebbe delittuoso non provarci, soprattutto adesso che la classifica pare accorciarsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *